ERBE e PIANTE


ATTIVITA'

Dai profumi dell'orto dei semplici al sapone della nonna

DESTINATARI: Adulti

DESCRIZIONE: Accoglienza alla Casa dell' Ecomuseo, presentazione del concetto ecomuseo. Se  il tempo lo consente visita all'Orto dei Semplici, il piccolo orto botanico dell'ecomuseo dove sono presenti più di settanta specie di piante; Ogni stagione ha il suo sapone: l’inverno speziato con cannella miele e cera d'api, la  primavera  profumato con  violette o  rose, l’estate  con camomilla, lavanda, malva  o calendula, l’autunno con i semi di lino ...

I partecipanti producono due tipi di saponi, con l'olio di oliva e con lo strutto, che vengono aromatizzati con le piante raccolte

DURATA ATTIVITÀ: 2 ore

PERIODO SVOLGIMENTO: tutto l'anno

ORARIO: martedì pomeriggio.  Si possono concordare orari diversi  per gruppi di un minimo di 4 persone

TARIFFA: € 10 a persona,  prenotazione obbligatoria

 

Con le mani nell’orto

DESTINATARI: Adulti e ragazzi

DESCRIZIONE:  Ogni venerdì pomeriggio  ciascun appassionato ha la possibilità di prendersi cura dell’Orto dei Semplici.  Sotto l’occhio vigile dell’esperta,  con guanti e zappetta può sistemare un’ aiuola, trapiantare o raccogliere  la malva o il cumino, la calendula o il fiordaliso,  conoscere una per una le settanta specie coltivate, bere una tisana in compagnia e portarsi a casa ogni volta una piantina nuova per arricchire il proprio giardino.

DURATA ATTIVITÀ: 2 ore

PERIODO SVOLGIMENTO: da maggio a ottobre,

ORARIO: venerdì pomeriggio. L’orario può variare a seconda delle temperature  stagionali

TARIFFA: attività gratuita,  prenotazione consigliata


 

 



 




 

 

GALLERY

Didattica_erbe01Didattica_erbe02Didattica_erbe03Didattica_erbe04Didattica_erbe05Didattica_erbe06

 

 

COMMENTI DEGLI OSPITI

"Annusare il profumo del cumino mi ha ricordato l’odore della cucina di mia nonna…"
Elena


"Abbiamo imparato tante cose belle sui saperi di una volta e sui mille utilizzi delle piante spontanee. Grazie!"
Arturo


"Il profumo del sapone fatto in casa è il più buono del mondo!"
Gabriella

 

Progetto realizzato con il contributo della Provincia autonoma di Trento, Assessorato alle infrastrutture e ambiente.